1. Home
  2. Risorse Umane
  3. Formazione
  4. Business Game

Business Game

FTG

Imparare vivendo l'esperienza economics.
Il Financial Training Game è un gioco in presenza, per la simulazione di tutti gli scenari economico finanziari che coinvolgono un'impresa e consente di raggiungere i seguenti obiettivi didattici:

  • capire ed apprendere le principali leve per la gestione dell'impresa e del suo business
  • verificare gli impatti economico–finanziari derivati dal mercato, dalle scelte strategiche, dalle scelte quotidiane e dagli eventi esterni straordinari
  • capire i “numeri” dell'azienda e il suo bilancio
  • analizzare l'azienda per KPI finanziari ed economici
  • comprendere e gestire i risvolti economici delle decisioni che si assumono ogni giorno (tempi di pagamento, valutazione del cliente o del prospect, make or buy, investimento in proprio o ricorso al finanziamento esterno, …).

Metodologia
La metodologia del Financial Training Game consente ai partecipanti di apprendere i fondamenti dell'economia d'impresa attraverso un'esperienza concreta (learning by doing) e tattile (learning by touching) di simulazione di scenari economico finanziari.

La presenza degli oggetti di gioco (tabellone che simula l'azienda, oggetti fisici di impianto e materiali di produzione, denaro, …) offre ai partecipanti l'opportunità di “maneggiare fisicamente” i fenomeni economici dell'impresa. La metodologia consente alle persone “non finance” di imparare 6 volte più rapidamente i fondamentali degli economics rispetto alla metodologie interattive classiche.

Gioco
I partecipanti suddivisi in quattro sottogruppi fondano la loro azienda simulata e attraverso 16 round di gioco vivono tutte le situazioni tipiche di business (acquisto, vendita, investimenti, finanziamenti, eventi e cambiamenti di scenario economico, scelte di strategia , ecc…).

Al termine di ogni round i partecipanti redigono il bilancio (prospetto patrimoniale e prospetto economico) e calcolano i principali indicatori di performance economico–finanziaria, quindi pubblicano e commentano i risultati ottenuti. Il docente aiuta i partecipanti ad acquisire il linguaggio e a sviluppare la loro sensibilità economica.

L'autrice del gioco didattico è Laura Coggiola, docente e dottore commercialista con oltre 20 anni di esperienza didattica sui temi economico finanziari.

Scopri di più
PRAXI PLAY ON!

Praxi Play On! è il nuovo gioco interattivo e web based nato per sviluppare, in modo snello ed esperienziale, le competenze di analisi, pianificazione e organizzazione necessarie per completare il ruolo di chi oggi si occupa di Business Development.

Oggi, sempre di più, le organizzazioni richiedono alle proprie persone di avere uno spiccato orientamento al business e di cogliere le opportunità con uno spirito creativo.

PRAXI ha mutuato il paradigma del gioco, il più diffuso e influente mezzo di comunicazione del mondo, disegnando un business game interattivo e web based che permetta ai partecipanti di definire e implementare un piano di sviluppo del business all'interno di un mercato competitivo.

Praxi Play On! Si rivolge a: Reti di vendita, Area Manager, Responsabili Commerciali, Business Developer, Responsabili marketing.

Gli autori del gioco didattico sono i Consulenti PRAXI dell'Area Sales & Marketing. Il gioco è stato realizzato dal punto di vista tecnologico da Praxi Informatica.

Praxy4Manager

La motivazione è uno dei fattori chiave della performance, PRAXI ha sviluppato il MotivAction Lab, un programma dedicato allo sviluppo della capacità di motivarsi e motivare e di gestire il self–empowerment.
Il programma di sviluppo è articolato in tre fasi:

  • MotivAction Show, è un breve evento di formazione che si sviluppa in una logica di edutainment con il supporto delle arti (cinema, fotografia, scultura, musica), con l'obiettivo di essere un momento didattico per sperimentare le basi emozionali, relazionali e comportamentali della motivazione.
  • Laboratorio esperienziale in aula per l'esplorazione del proprio profilo motivazionale e progettazione del proprio piano di sviluppo della motivazione in relazione alle competenze di ruolo.
  • Team coaching per dare supporto e consolidare il percorso di sviluppo della motivazione e dell'empowerment partendo dall'analisi dell'esperienza nell'implementazione del piano di sviluppo definito in aula.

Il modello di sviluppo della motivazione proposto è derivato dalla Self Determination Theory applicata fino ad ora con successo nel mondo dello sport professionistico. Il modello si basa sul presidio e lo sviluppo di tre capacità individuali: senso di competenza (autoefficacia), senso di autonomia, costruzione di relazioni.

L'innovazione della Self Determination Theory applicata da PRAXI alla formazione è quella di offrire un metodo per gestire la propria motivazione e quella dei propri collaboratori, superando le teorie precedenti prevalentemente orientate a descrivere la motivazione.